Zena, 12/11/2020

Carissimi soci,

siamo a fine anno e come consuetudine è tempo di bilanci e di progetti.

Nonostante il 2020 sia stato e continua ad essere un anno difficilissimo, sono molto soddisfatto di quanto siamo riusciti a realizzare.

Ringrazio tutti quelli che si sono adoperati per la buona riuscia delle attività del Circolo, in particolare ....

... il presidente, gli istruttori, alcuni soci particolarmente attivi e il segretario che, nonostante sia impegnato come tutti noi, trova ugualmente il tempo per seguirmi nei tesseramenti e nelle pratiche burocratiche.

Ringrazio anche tutti i consiglieri, sempre disponibili alle attività e collaborativi nella co-realizzazioni di eventi, come la regata degli L30.

Detto ciò  veniamo alla sintesi delle attività:

ALTURA: nei primi due mesi del 2020, e dal 27 maggio ad oggi, abbiamo tesserato più di 20 nuovi soci, tra i componenti dell'equipaggio del Melania e gli iscritti ai corsi svolti dal sottoscritto e Fabio Costa. Fra gli iscritti ai primi corsi, una dozzina continuano le attività partecipando al nuovo corso avanzato in svolgimento in questi weekend.


REGATE ALTURA: pochissime le regate in calendario, ma anche la sola partecipazione al Campionato della Lanterna, con a bordo sempre e solo tesserati C.N. Mandraccio, ha permesso di farci ben figurare con un 1° posto in classe ORC4 ed un 2° in ORC over-all.


SCUOLA VELA JUNIORES: è stata l'attività più difficile da portare a compimento nel periodo estivo, sia per le norme Covid sia per l'ubicazione alla fiera del mare, sicuramente "meno appetibile" rispetto contesti come le spiagge di Quarto, Quinto o Bogliasco. Nonostante ciò siamo riusciti a coinvolgere una decina di giovanissimi, con la soddisfazione di averne "catturati" ben 4 tra i più grandicelli da coinvolgere nelle attività future. Nella realizzazione di questi successi sono state decisive le caratteristiche degli O'pen Skiff, da subito divertenti anche per i neofiti, e l'ottimo lavoro dell'istruttore Sergio Vaggi.


SQUADRA AGONISTICA: siamo partiti con Federico e Michele, e con Marta incerta se regatare o meno. Abbiamo partecipato alla Nazionale O'pen Skiff di Arco, con un ottimo 5° posto e due onesti 24° e 31°. Pochissime altre regate in calendario, tra le quali gli Italiani in singolo, dove Federico non e' riuscito ad andare oltre al 18° posto a causa di condizioni a lui poco congeniali. Comunque c'eravamo....

In seguito la squadra è cresciuta, ed è ora composta da 5 ragazze: Marta che ha trovato gli stimoli e la convinzione giusta con il 420, Carlotta, Elena D, Elena S, Beatrice. Tutte ragazze avvicinatesi "tardi" alla vela, ma tutte molto appassionate e promettenti e che migliorano di allenamento in allenamento. Tutte pronte a completare almeno 2 equipaggi 420.


Federico e Michele, oramai troppo grandi e pesanti x gli O'pen Skiff, hanno ritrovato l'intesa dei loro tempi migliori in 420, ed entusiasti del loro nuovo giocattolo (29er) in questi giorni li abbiamo visti letteralmente volare sull'acqua.


PROGETTI FUTURI: Covid permettendo, l'intenzione per il 2021 è di portare a regatare almeno due equipaggi alle zonali 420, almeno un equipaggio alle Nazionali 29er, far crescere le fanciulle ed arrivare a fine 2021 con una flotta di tre 29er.

Progetti ambiziosi, lo so, ma stimolanti sia per i ragazzi che per il Circolo, poiché saremmo il primo circolo in I Zona ad avere una squadra 29er. Attualmente siamo il primo circolo di zona ad  averne uno scafo di questa classe...

Con la speranza che questa pressante pandemia ci faccia tornare presto alla normalita' auguro a tutti i nostri soci e soprattutto ai nostri ragazzi un futuro velico ricco di soddisfazioni e di divertimento.

Buon vento !!!

Riccardo Bergamasco


Ultimo aggiornamento ( Domenica 15 Novembre 2020 21:53 )